PRO LOCO DI VIVARO

proloco-vivaro1

Sede : Vicolo Centrico, 14 – 33099 Vivaro (PN)
Recapito telefonico : (c/o Municipio di Vivaro) 0427 97015
E-mail: pro.loco.vivaro@gmail.com
Facebook: Pro Loco Vivaro

Presidente: Tommasini Ilenia
Vice Presidente: Tommasini Flavio
Consiglieri: Cesaratto Rinaldo, Crisci Angelo, De Zorzi Luciano, Salvadori Rosalba
Revisori dei conti: Claudia Alberti, Caron Moreno, Cargnello Alessio
Segretario: Cesarotto Daniele

 

 

 

Breve storia del comune:

 situato nella pedemontana pordenonese, è conosciuto anche come comune nei “Magredi”. Quanto all’etimologia del nome di Vivaro (Vivarium nei testi più antichi) è indubbiamente di origine romana.
Prima dell’anno 1000, non si hanno molte notizie e fonti certe e solo nel 976 d.C  viene citato in una donazione della pieve di Maniago da parte dell’ imperatore Ottone II al Patriarca di Aquileia.

L’Associazione:

La Pro Loco di Vivaro nacque il 9 ottobre 1997. É un’associazione costituita da volontari del paese che operano nell’intento di promuovere e mantenere, in collaborazione con altri gruppi e realtà del locali, le tradizioni culturali, sportive e sociali del posto.

Cosa vedere :

– Antiquarium di Tesis: reperti archeologici provenienti dalla pianura e dalla pedemontana pordenonese e databili dall’età del bronzo a quella romana e alto-medioevale.
Via dell’Oste, 10 Tesis di Vivaro – tel. 0427 97015 (Comune di Vivaro)

– Museo “Vecchia latteria” (Tesis)

– Vecchio mulino a forza idrica, risalente all’anno 1341

– Chiesa Parrocchiale

 

 

csm_edificio__ef29910d8e

 

 

Ospitalità:

Agriturismo “Gelindo”, ristoro – equitazione – alloggi- Via Roma, 14- tel. 0427 97037

Agriturismo “Lataria dei Magredi”, ristoro – alloggi- Vicolo centrico,14 – tel. 0427 97099

Agriturismo “Da Lupo Alberto” – Via Macillis, 2- tel. 0427 976088

Hotel Ristorante “Villa Cigolotti” – Via San Marco, 4- Basaldella di Vivaro-  tel. 0427 976083

Trattoria “Boschian” -Via Marconi,2 -Basaldella di Vivaro- tel. 0427 97010

Pizzeria “da Paolino”-Via Roma,4- tel. 0427 97147

 

 

 

 

Come arrivare:

Da Venezia: prendere l’Autostrada della Serenissima con direzione Portogruaro/Pordenone proseguendo poi sull’autostrada A28 per  17.5 Km. Uscire allo svincolo Zoppola/Valvasone/Vivaro/Spilimbergo/Sequals e  proseguire per Sequals. Sulla  SR 177 (Cimpello- Sequals) imboccare l’uscita per Vivaro.

Da Pordenone: prendere la SR 251 in direzione Maniago. Imboccare la SP53 e superare l’abitato di San Foca. Proseguire seguendo le indicazioni per Vivaro.

Da Udine:  Si segue la SS 464 per Spilimbergo. Giunti a Spilimbergo si prosegue seguendo le indicazioni per  Vivaro.

Da Trieste: Si prende l’autostrada A4/E70 con direzione Udine. Dopo l’uscita Udine/Tarvisio  si prosegue sull’autostrada A23/E55 e si esce allo svincolo di Udine Sud proseguendo poi sul raccordo Ss13-A23. Da Udine s’ imbocca la SS464 per  Spilimbergo. Giunti a Spilimbergo si prosegue seguendo le indicazioni per  Vivaro.

 

 

 

 

MANIFESTAZIONI 2017 – VIVARO

Torneo di Beach-Volley
Dal 04 al 06 agosto 
Torneo di beach volley amatoriale. Torneo dove vengono riunite squadre di tre componenti con il fine primario di divertirsi. 40 squadre da ogni parte della provincia (e non solo) si scontrano su un campo con sabbia allestito per l’occasione.

Festeggiamenti agostani a Vivaro
Dal 04 al 15 agosto 
Diverse sono le iniziative: ballo con musica dal vivo, incontro con i nostri   emigranti, pesca di beneficienza lucciolata – con la collaborazione di tutte le associazioni del comune

Tesis Fest
Dal 25 agosto al 10 settembre 
Ballo con musica dal vivo, fornitissimi chioschi enogastronomici, pesca di beneficienza e molto altro – organizzata dall’ass. Don Lino Antonini          

Magredi Run & Bike
30 settembre 
Corsa in mountain bike e podistica sviluppata su 2 percorsi di diverse lunghezze con partenza e arrivo al campo sportivo di Basaldella di Vivaro organizzata dalla Pro Loco

 

 

 

 

 

 

 

7 commenti:

  1. Per la pro loco Vivaro

    Salve, sono Alfonso bassista di un gruppo di 4 elementi (DILDOS) e proponiamo dance prevalentemente italiana dagli anni 60 in poi. Credo abbiate già contattato gruppi per le vostre manifestazioni, in ogni caso se doveste aver bisogno per sostituzioni o per future collaborazioni non esitate a contattarci.
    Abbiamo anni di esperienza alle spalle e svariate sagre e manifestazioni.
    Mi scuso se invio la richiesta da qui ma non ho trovato una mail diretta vostra.

    • serviziocivile

      Buongiorno,
      giriamo direttamente noi la sua mail alla pro loco di Vivaro. Stiamo aggiornando il sito in quanto è stato appena messo online.
      Saluti.
      La segreteria

  2. CESARATTO PIETRO

    Cari amici,

    mi chiamo Pietro Cesaratto e vivo a Precenicco, nella Bassa Friulana. Sto cercando di ricostruire l’albero genealogico della mia famiglia. A chi posso rivolgermi? C’è qualcuno a Vivaro che si interessa di questo argomento? Come posso fare per contattarlo?
    Vi ringrazio in anticipo e Vi saluto cordialmente.

    P. Cesaratto.

    • Teresa Tommasini

      Save Signor Cesaratto Pietro, le scrivo da Tito , Pz. Sembra davvero che il mondo sia piccolo, quando il caso decide di far incontrare persone accomunate dagli stessi obiettivi.Anche io , sto cercando di ricostruire il mio albero genealogico . Mi chiamo Teresa Tommasini e la mia famiglia Paterna è originaria di Vivaro. Io sono in possesso di diverse foto di Cesaratto Pietro risalenti al 1920 -30. Ho motivo di credere che si trattassero di amici di mio padre Tommasini Davide o di sua moglie Boschian Ernesta.Non le ho con me ora perché sono a Vietri di Pz. Appena torno a casa mia , le posto su Facebook o se mi fa avere un suo recapito , ci accordiamo diversamente. Cordiali saluti .

      • Giorgio Tagliabue

        Buonasera sig.ra Tommasini. Anche nel suo caso sul sito: http://www.friulinprin.beniculturali.it/ quasi sicuramente potrà trovare qualche cosa di suo interesse. E’ una raccolta di documenti dell’archivio di Udine (a quel tempo non esisteva ancora la prov. di Pordenone e io su questo sito ci ho trovato parecchie informazioni.

    • Giorgio Tagliabue

      Buonasera sig. Cesaratto. Non sono di Vivaro ma lì ci ho fatto il servizio di leva nel 1977 (e li c’ero coi miei commilitoni sabato 24 giugno). Provi a cercare su: http://www.friulinprin.beniculturali.it/ ci sono tanti documenti sulle famiglie di Vivaro.

  3. Teresa Tommasini

    Grazie signor GiorgioTagliabue ,seguirò il suo consiglio e le farò sapere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *